Partner

Giuseppe
Smeriglio

 

Giuseppe Smeriglio ha incentrato la sua carriera in ambito Logistico, inizialmente in Edil-tras S.p.A., per poi passare in TNT Italia e successivamente in Trenitalia

Nel 1980 entra in EDIL-Tras S.p.A. come Responsabile vettori e linee da e per estero

Successivamente, nel 1986, entra in TNT Traco S.p.A. (Gruppo TNT), multinazionale operante nel settore trasporti/logistico

Dal 1998 al 2004 ne diventa Amministratore Delegato con l’incarico di coordinare tutte le Direzioni e responsabilità di Country Manager con un fatturato gestito di 500 MI. Nel 2002 aggiunge la carica di Presidente con relativa responsabilità legale del Gruppo, riportando direttamente al responsabile mondiale della Divisione Espresso ad Amsterdam. Oltre alla Global Express: A.D. TNT Central Services e TNT Sameday S.p.A.

Nel 2004 entra in Trenitalia S.p.A. settore Logistico come Direttore Generale (ricopre inoltre la carica di Consigliere d’Amministrazione delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato operative nel settore merci)

Da diversi anni ricopre alcune cariche importanti, quali:

(2007- oggi) Presidente di Compagnia Ferroviaria Italiana S.p.A., società leader nel settore del trasporto ferroviario di merci con oltre 100 dipendenti, specializzata in tutte le tipologie di trasporto ferroviario, in particolare siderurgico, chimico, automotive, combinato intermodale

(2011 – 2017) Amministratore Delegato di Poliedra Sanità S.p.A., società specializzata nella gestione dei servizi di ingegneria clinica, anche nella formula del Global Service, nonché nella logistica sanitaria integrata (razionalizzazione dei flussi fisici e informatici grazie alla centralizzazione dei magazzini integrando in un unico processo la gestione dei farmaci, dei dispositivi, dei beni economali, della documentazione clinica e amministrativa)

(2015 – oggi) Consigliere di Gervasi Industrial S.r.l., società operante nel settore degli allestimenti per Veicoli Industriali che collabora con i maggiori players mondiali di veicoli Industriali come Iveco, Volvo, Man, Scania, Astra, Renault e Mercedes e che vanta impianti produttivi in Italia, Polonia e Russia